mercoledì 29 luglio 2015

Bambuseto selvatico

Un'interessante risorsa utilizzabile come materiale da costruzione e come fonte alimentare.

Bambù gigante e foglie

Questa volta è l'ultima; lo prometto. L'ultima escursione spensierata nei dintorni di casa. Entro pochi giorni si parte…

Verso la fine della primavera, durante le passeggiate pomeridiane tra i boschi, ho iniziato a notare la crescita vigorosa di alcuni germogli di bambù gigante. Forse Phyllostachys edulis.

Avevo letto che certe varietà di bambù crescono molto velocemente. Ma vedere questa crescita strepitosa coi propri occhi è sicuramente molto più impressionante. Dall'oggi al domani si vedono spuntare dei germogli conici, che crescono ad una velocità di venti o trenta centimetri al giorno.

Magari facessero così anche i miei peperoncini…

Canne di bambù gigante e germoglioGermoglio di bambù gigante

Il bambù è una pianta molto interessante per l'aspirante permacultore. È un ottimo materiale da costruzione adatto per la realizzazione di edifici ecologici. Strutture resistenti più dell'acciaio così come rivestimenti eleganti e solidi per pavimenti e mobili. Dotata di crescita vigorosa, permette il rapido consolidamento di scarpate anche quando il terreno è poco profondo e non è adatto alla crescita di altre lattifoglie. Dulcis in fundo; i germogli di bambù sono anche un ottimo alimento. Per oggi ancora esotico (tipico della cucina orientale) ma le possibilità d'utilizzo in cucina sono sicuramente varie. Certamente un ottimo candidato per la nostra food forest

Questo notevole potenziale redditizio, potrebbe aver spinto il proprietario di questo fondo a tentare l'esperimento con qualche pianta. Ma il bambù è anche una pianta particolarmente invadente. Può facilmente sfuggire di mano. Per ora ignoro quali dinamiche potrebbero innescarsi lasciandolo crescere incontrollato nei nostri boschi.

Albero di noci e bambù

In queste immagini si nota un'interessante associazione tra bambù e altre lattifoglie locali. Queste noci ancora verdi, associate ai giovani germogli di bambù, potrebbero suggerire uno spunto per un piatto vegano

Canna di bambù gigante e nociBambuseto e lattigoglie

Da non trascurare, è anche la sua bellezza e la sensazione di serenità che sprigiona. Non vedo l'ora di creare il mio bambuseto!


Vota:
1 voti

8 commenti :

Jay - giovedì 30 luglio 2015
Come dici tu, attenti all'invasione incontrollabile !! In bocca al lupo. Io pianterei in zona circondata da tessuto anti-radici fino ad 1 metro di profondità - e che risale 5 cm rispetto alla superficie del terreno.

cristian - venerdì 7 agosto 2015
Ciao Jay, alle volte mi chiedo come facciano (nei loro luoghi d'origine) le foreste di bambù a rimanere stabili. Quale elemento permetta che la pianta non diventi infestante come lo è solitamente nelle nostre culture...

Jay - venerdì 7 agosto 2015
Questa sì che è una domanda interessante !! Evidentemente, noi non abbiamo i loro antagonisti naturali. Ma quali ????

Paolo - mercoledì 16 marzo 2016
Dove vivo (provincia di milano - parco del ticino) ci sono tre piccoli bambuseti nell'arco di un chilometro. Credo provengano dallo stesso groviglio di radici scaricate circa 25 anni fa'. I bamboo sono ben integrati nel bosco e dopo aver molto camminato sembra rimangano al loro posto. È interessante vedere che le tre "macchie" sono diverse tra loro: una è fittissima e impenetrabile, le seconda è diffusa e costituita da piccoli bamboo, la terza (quella che uso io??) ha cannoni giganti e radi. Scatteró qualche foto la prossima volta che ci vado.

Cristian - giovedì 17 marzo 2016
Ciao Paolo, è interessante notare che le macchie di bambù si siano stabilizzate. Hai notato per caso se ci siano barriere naturali che ne impediscano lo sviluppo?

Jay - giovedì 17 marzo 2016
Quanto riferisce Paolo tendrebbe a confermare che le piante riescono a comunicare tra di loro, e probabilmente raggiungere un modus vivendi

Paolo - domenica 20 marzo 2016
Sono tornato sul posto e ho osservato che i bambuseti sono su una scarpata che si sviluppa da nord a sud ed esposta a ovest. Sopra c'è un sentiero ciclabile e poi le coltivazioni, sotto un altro sentiero e un ruscello un pochino puzzolente che esce da un depuratore. Ai lati farnie e altre piante che non conosco. Ho scattato qualche foto col telefono ma non so se si possono postare... In ogni caso saró curioso di tornare là in epoca di germogli per vedere dove spuntano.

Cristian - venerdì 1 aprile 2016
Una soluzione interessante, potrebbe essere quella di circoscrivere i bambuseti invasivi tramite canali o ancor meglio, su un isola all'interno di uno stagno.
Aggiungi un commento:
  • Pseudonimo
  • EmailL'email non sarà pubblicata
  • Url Puoi indicare il tuo sito o blog
  • Commento Il codice HTML è disabilitato
  • Controllo di sicurezzaPer validare il commento, inserisci il risultato del calcolo nel campo seguente
    8 + 7 =  

Categorie

Articoli più consultati

Utimi articoli

Archivi

Tag

Libri consigliati

La Coltivazione Familiare del Grano
Per l'indipendenza alimentare
Voto medio su 5 recensioni: Buono
€ 5
Permacultura per l'Orto e il Giardino - Libro
Esperienze e suggerimenti pratici per raggiungere l’autosufficienza in un piccolo pezzo di terra
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 14
Guida Pratica alla Permacultura - Libro
Come coltivare in maniera naturale Giardini, Orti e Frutteti
Voto medio su 19 recensioni: Da non perdere
€ 19.5
Agricoltura Sinergica - Libro
Le Origini, l'Esperienza, la Pratica
€ 20
L'Orto Sinergico - Libro
Guida per ortolani in erba alla riscoperta dei doni della terra
Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere
€ 13
Coltivare e Allevare per l'Autosufficienza della Famiglia - Libro
Ortaggi, Frutta, Vino, Olio, Latte, Uova, Carni, Miele
€ 9.9
Le Case in Paglia - Libro
Come costruire edifici, uffici, capanne o cottage sostenibili, economici, efficienti e sicuri utilizzando le balle di paglia
Voto medio su 4 recensioni: Buono
€ 18.9
Forni in Terra Cruda - Libro
Manuale pratico illustrato di autocostruzione
€ 12
Fare in casa Vernici Naturali - Libro
Ricette e consigli per proteggere e abbellire il legno senza inquinare
€ 14

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti (per proporti pubblicità e servizi). Chiudendo questo banner, continuando a consultare questa pagina o continuando a navigare su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sulla pagina Informativa sui cookies.Accetto